Visualizzazione post con etichetta foresta nera. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta foresta nera. Mostra tutti i post

Tronchetto foresta nera e buon San Valentino!!!

Non è proprio una bella giornata per me, tra Carlo con la febbre alta, la cena di stasera saltata, la lavatrice che ha deciso di abbandonarmi proprio stamattina e il tempo grigio e piovoso...diciamo che questo San Valentino va un po' così.
Però al dolcetto non si può rinunciare e quindi, anima e coraggio, stamattina l'ho completato con le decorazioni in cioccolato che avevo  preparato e oggi lo mangiamo a pranzo.


La ricetta è di Luca Montersino ed è una rivisitazione della classica torta Foresta Nera.
Come base ho usato un pan di spagna al cacao bagnato con bagna leggermente aromatizzata al marischino. Poi uno strato di panna montata in cui ho inserito le amarene. Di nuovo uno strato di pan di spagna al cacao dove ho distribuito delle scaglie di cioccolato fondente al 70% e infine uno strato di crema choccolatine (ricetta di Montersino). Le decorazioni sono dei cuoricini di cioccolato bianco colorato con colorante rosso e temperato.


INGREDIENTI

Per il Pan di Spagna

115 g di tuorli
100 g di zucchero semolato
un pizzico di sale
buccia di un limone grattugiata fine

125 g di albume
25 g di zucchero semolato

25 g di farina 00
25 g di fecola di patate
25 g di cacao

50 g di burro fuso a 45°C

PROCEDIMENTO
Montare i tuorli con lo zucchero, la buccia di limone e il sale, montare gli albumi con l'altra parte di zucchero. Unire delicatamente le polveri e l'albume procedendo in modo alternato. Prelevare un decimo del composto e unirlo al burro fuso. Mescolare con l'impasto rimanente. Mettere in uno stampo quadrato di lato 20 cm e cuocere in forno preriscaldato e ventilato a 170°C.


Per la crema chocolatine

125 g di crema pasticcera
200 g di cioccolato fondente al 50%
700 g di panna fresca montata

PROCEDIMENTO
Fondere il cioccolato a 45°C, unire alla crema pasticcera portata a temperatura di 35°C. Aggiungere la panna. Io ne ho usato circa 250 g in modo da avere una consistenza più compatta.



BUON SAN VALENTINO

Foresta Nera

E per stasera ho preparato un'altra ricetta di Knam...non è che mi starò un po' fissando? Forse sì, ma finora le sue ricette mi sono venute sempre bene e stasera non posso sbagliare.


Questa ricetta l'ho un pochino modificata nel senso che ho usato la base al cioccolato originale:

INGREDIENTI

Per il pan di spagna al cacao
  • 200 g uova intere
  • 150 g zucchero
  • 85 g farina
  • 45 g fecola
  • 30 g cacao
PROCEDIMENTO

Con la frusta montare uova e zucchero a velocità alta. A parte setacciare la farina con la fecola e il cacao. Quando le uova saranno ben montate lasciarle girare 2 minuti a velocità ridotta. Aggiungere a mano le polveri versandole a pioggia sulle uova e mescolando delicatamente dal basso verso l’alto con una spatola o un cucchiaio di legno. Versare il composto in un anello di metallo da 24 cm e cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi per 25 minuti circa.

Ma per la mousse ho usato la mia ricetta (supercollaudata) della mousse al cioccolato Bimby. Ho però messo metà cioccolato al 52% e metà all'85%.




Per la bagna ho usato il rhum (e non l'acquavite di ciliegia che non sono riuscita a trovare). Ho portato ad ebollizione 200 ml di acqua con 100 g di zucchero. Ho spento e aggiunto 50 ml di rhum.
Ho infine usato le amarene Fabbri.
Ho preparato anche 2 sfoglie sottili di cioccolato facendo il temperaggio.

Per comporre il dolce ho tagliato il pan di spagna in 3 dischi. Ho messo il primo, poi la mousse e le amarene e ho inserito la prima sfoglia di cioccolato. Poi il secondo disco di pan di spagna bagnato con la bagna, la panna semimontata e ancora amarene e la seconda sfoglia di cioccolato. Infine il terzo disco di pan di spagna bagnato. Ho ricoperto con panna e decorato con scaglie di cioccolato e ciliegie nere.



                                                      BUON NATALE A TUTTI!!!!!!!!!!!!!!!!!

Torta foresta nera

Per Capodanno eravamo ospiti dai nonni ed io, ovviamente, ho preparato il dolce.
Visto che in questi giorni di dolci ce ne sono davvero tanti, ho pensato di fare una torta non troppo "pesante": la torta Foresta Nera.
Si tratta di un pan di spagna al cacao molto molto soffice che viene tagliato in 3 strati, bagnato con acqua, zucchero e maraschino (o cherry) e farcito di panna e ciliegie....ed ecco il problema: ovviamente a Gennaio non ci sono ciliegie fresche!
Così ho apportato una piccola modifica e, al posto di quelle fresche, ho utilizzato delle buonissime amarene che prepara mio padre.
Il risultato è stato molto, molto, molto apprezzato.



Ah...non poteva mica mancare una piccola decorazione?!?! Ho ricoperto la torta di tanti ciuffetti di panna montata e, al centro e sul bordo, ho distribuito dei riccioli di cioccolato fondente ricavati con il pelapatate. Infine ho inserito il tocco finale: roselline e foglioline di pasta di zucchero preparate con qualche giorno d'anticipo.

News

Buon compleanno piccolo mio!!!

E mentre scrivo "piccolo" mi rendo conto che non lo sei già più...hai 8 anni ormai, sei un ometto!!! Come ogni anno la scelta del...