Visualizzazione post con etichetta muffin. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta muffin. Mostra tutti i post

martedì 16 agosto 2016

Muffin alla ricotta

Questi muffin li avevo preparati prima di partire per le vacanze, giusto il tempo di fare le foto e...spariti!!! Sono davvero semplicissimi da fare e soprattutto morbidissimi.


INGREDIENTI

Ricotta 375 g
Farina 150 g
Zucchero 150 g
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bacca di vaniglia

PROCEDIMENTO

Setacciare la ricotta,  montarla con lo zucchero e le uova. Aggiungere gli altri ingredienti (farina e lievito setacciati) e mescolare bene fino ad ottenere un composto omogeneo. Riempire i pirottini per muffin (circa 3/4 dell'altezza ) e infornare in forno preriscaldato a 180°C per circa 25 minuti.
Lasciar raffreddare e spolverizzare di zucchero a velo.



Praticamente ci vogliono 10 minuti per prepararli, ne vale davvero la pena!!!
In alcuni ho inserito anche un'amarena (barattolo da finire ritrovato durante una delle mie ricognizioni in cucina). Sicuramente saranno ottimi anche con delle gocce di cioccolato che, tra l'altro, non andranno a fondo sostenuto dalla ricotta, proprio come è accaduto alle amarene...


domenica 7 febbraio 2016

Plum cake al cardamomo e kumquat canditi...quasi un muffin

Questo mese ho visto che il libro scelto dallo staff di Cakes Lab Test&Taste è Cakes dolci e salati di Ilona Chovancova e mi ha molto incuriosita la ricetta da testare: Quai un muffin...
A parte gli ingredienti semplici e la possibilità di infinite varianti la cosa più carina, secondo me, è il procedimento: praticamente basta un unico recipiente dove mescolare tutti gli ingredienti e non c'è bisogno nemmeno delle fruste elettriche...un cucchiaio di legno e il plum cake è pronto per essere infornato!!!
La versione che ho scelto di realizzare è una variante della ricetta base alla quale ho aggiunto il cardamomo che conferisce un aroma inconfondibile e si sposa benissimo con la dolcezza ed il profumo dei kumquat o mandarini cinesi canditi (ovviamente fatti da me!)


INGREDIENTI

Per il plum cake

300 g di farina
2 uova
170 g di zucchero
100 ml di latte
100 g di yogurt bianco (meglio se non zuccherato)
100 ml di olio 
1/2 bustina di lievito per dolci
1 pizzico di sale
10-15 bacche di cardamomo (semi pestati nel mortaio)
150 g di kumquat canditi (vedi dopo)

PROCEDIMENTO

In una ciotola mescolate olio, uova, latte e yogurt. Man mano aggiungete gli ingredienti secchi: farina, lievito, zucchero e sale e cardamomo. Amalgamate bene il tutto, aggiungete i mandarini cinesi caramellati fatti precedentemente scolare del liquido in eccesso e leggermente infarinati. Infine versate l'impasto in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato. Cuocete nel forno caldo a 180° per circa 40 minuti. Controllate la cottura con uno stecchino e poi sfornate la torta...fatela raffreddare prima di toglierla dallo stampo.



Per quanto riguarda i mandarini cinesi diciamo che io li ho scoperti solo da qualche anno ma, sinceramente, non sono mai riuscita a mangiarli. Poi a Natale me ne hanno regalati tantissimi e per non buttarli ho provato a farli caramellati e sono rimasta davvero stupita del risultato: sono molto aromatici e profumati e, nonostante la dolcezza conferita dalla canditura, conservano una nota acidula davvero particolare che si sposa bene con molti tipi di dolci.
Per candire i mandarini cinesi si procede in questo modo: lavare 500 g di kumquat e bucarli con uno stuzzicadenti. Metterli in acqua fredda e portarli ad ebollizione, scolare l'acqua e ripetere 3 volte questa operazione. A questo punto preparare uno sciroppo con 500 g di acqua e 500 g di zucchero, far bollire per circa 10 minuti. Far intiepidire e aggiungere i kumquat. Portare ad ebollizione e cuocere finchè l'acqua risulta quasi del tutto evaporata e lo sciroppo si è addensato. Versare in barattoli sterilizzati e chiudere immediatamente.


Una ricetta semplice per un risultato davvero ottimo...è il tipico dolce adatto per la merenda o per la colazione da preparare quando il tempo è poco ma non si vuole rinunciare ad una dolce coccola. Buonissimo anche inzuppato nel cappuccino!!!



Con questa ricetta partecipo al Contest " Crazy Taste" del Cakes Lab Test & Taste


domenica 6 ottobre 2013

Muffin al doppio cioccolato

Quando sono triste tendo a restare in silenzio e questo blog segue il mio stato d'animo. Ma un dolcetto al cioccolato può aiutare a sentirsi meglio anche se è solo per qualche momento...
Questi muffin al doppio cioccolato li ho fatti soprattutto per provare questi stampi in silicone dell'Ikea che mi ha regalato una mia collega...troppo carini!!!


Per ora metto solo le fotine...magari tra un pò mi verrà voglio di ricominciare a scrivere...




sabato 4 febbraio 2012

I miei cupcakes di Carnevale!!!

In questi giorni fa davvero freddissimo e la mia bimba è qui a casa perchè anche andare all'asilo è diventato un problema!
Allora per farle passare un pò di tempo ho deciso di anticipare un pò il Carnevale e preparare con lei dei dolcetti a tema. Così abbiamo preparato dei cupcakes e li abbiamo decorati con "coriandoli" colorati realizzati con la pasta di zucchero.


Per la base dei cupcakes ho usato la ricetta dei "muffin double chocolate" di Benedetta Parodi. Devo dire che sono davvero squisiti, molto soffici e con quel tocco in più dato dalle scaglie di cioccolato fondente che si mettono nell'impasto. L'unico...difetto...se così si può definire, è che non sono molto dolci e quindi si adattano di più ai gusti degli adulti che dei bambini.
In compenso i "coriandoli" di pasta di zucchero attraggono molto i piccoli (soprattutto i miei 2 bimbi, che hanno litigato per mangiare gli ultimi rimasti).
Fare i coriandoli è stato davvero semplicissimo: ho colorato diversi panetti di pasta di zucchero con i colori alimentari in gel, ho steso in una sfoglia sottile e ritagliato con un piccolo stampino circolare.


Alla fine Chiara ha passato un pò di tempo divertendosi in cucina e noi abbiamo avuto anche i dolcetti per il fine settimana!

News

Biscotti ragnetti