Visualizzazione post con etichetta japanese cheesecake. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta japanese cheesecake. Mostra tutti i post

Japanese Cheesecake

La verità è che la classica cheesecake a casa mia non piace proprio per il sapore del formaggio spalmabile, troppo acido per i bambini, troppo "philadelphia" per mio marito....a me invece piace tanto proprio perché mi piace l'ingrediente base ma alla fine non la faccio mai altrimenti devo  mangiarla tutta io!!!
Poi la scorsa settimana ho trovato un post su Facebook di una delle mie cake designer preferite, Letizia Grella, che spiegava come preparare questa particolare Cheesecake e non ho resistito!!!


INGREDIENTI

250 g di Philadelphia
125 ml di latte
5 uova
mezzo cucchiaino di cremor tartaro
120 g di zucchero
60 g di burro
1 cucchiaio di succo di limone
50 g di farina
30 g di maizena

PROCEDIMENTO

Nella planetaria ammorbidire il burro e il formaggio con il latte usando la frusta K. Aggiungere la metà dello zucchero, il succo di limone, la farina e la maizena setacciate. Aggiungere i tuorli delle uova e far assorbire bene. Mettere il composto da parte.
Procedere montando gli albumi con il restante zucchero e il cremor tartaro. Incorporare delicatamente gli albumi al composto ottenuto in precedenza.
Intanto preriscaldare il forno a 150°C con all'interno una teglia riempita di acqua. Foderare uno stampo da 20 cm di diametro alto almeno 10 cm con carta forno. Versare il composto nello stampo e inserire quest'ultimo nella teglia riempita d'acqua. Cuocere per 90 minuti. La torta si gonfierà tantissimo. Al termine della cottura spegnere il forno, aprire lo sportello e lasciare la torta all'interno per circa 20 minuti. Estrarre dal bagnomaria e lasciar raffreddare prima di sfornare.
Mettere in frigo per 3-4 ore. Cospargere di zucchero a velo e servire.


Io ho preparato come accompagnamento una composta di ciliegie, limone e vaniglia con le ciliegie del giardino di mio padre. Risultato incredibile: stavolta l'hanno mangiata tutti, anche Chiara!!! Il motivo è semplice: la consistenza è fantastica...una nuvola di morbidezza...e soprattutto non si sente per nulla il sapore di formaggio.
Mi sa che da oggi questa sarà la mia cheesecake!!!


News

Cupcake eleganti

Sempre per lo sweet table dei due gemellini ho preparato anche questi cupcakes...semplici ed eleganti!