Visualizzazione post con etichetta fragole. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fragole. Mostra tutti i post

martedì 5 aprile 2016

Bicchierini fragole, mascarpone e pan di spagna al cacao

I miei bambini sono incredibili, a casa mangiano ogni tipo di dolce fatto da me, biscotti, brioches, torte, crostate etc., diciamo che la merenda o il fine pasto non mancano mai!!! Poi andiamo una sera a cena fuori e loro ovviamente chiedo il dolce: un bicchiere con crema al mascarpone, fragole e cioccolato....praticamente lo divorano e da quel momento questo è il dolce più buono del mondo...come non ne hanno mai mangiato in vita loro. Possibile????????????
Ok, io non mi arrendo e ovviamente preparo la mia versione...



Il pan di spagna lo avevo già (fatto per una torta foresta nera per mio fratello!), le fragole le hanno comprate Chiara e Carlo andando a fare la spesa con il papà, restava solo la crema al mascarpone e ho optato per la famosa Camy Cream.


INGREDIENTI

250 g di mascarpone
125 g di panna fresca
80 g di latte condensato in tubetto

PROCEDIMENTO

Montare il mascarpone aggiungendo il latte condensato a filo,  A parte montare la panna e aggiungerla delicatamente al mascarpone. La crema è pronta!!!


A questo  punto per montare il dolce ho coppato dei dischetti di pan di spagna e li ho messi sul fondo dei bicchieri. Ho bagnato con un pochino di succo di fragole, poi ho aggiunto la crema al mascarpone e le fragole e ho ripetuto gli strati. Piccola decorazione con un pezzetto  di pan di spagna e mezza fragola e il gioco è fatto...


Il verdetto? "Mamma lo hai fatto più buono di quello del ristorante!!!"...E vai!!!! Ho vinto la sfida!!!!.....sono soddisfazioni!!!!

domenica 12 aprile 2015

Millefoglie alle fragole

Tempo di fragole, tempo di provare a fare una millefoglie!!! La pasta sfoglia però l'ha fatta mio marito, ormai esperto in questo tipo di preparazioni, la prossia volta ci provo io!
All'interno una soffice crema diplomatica fatta con crema pasticcera e panna fresca montata e poi, ovviamente, tante fragole.


INGREDIENTI

Per la pasta sfoglia 
500g di farina
210g di acqua
10g di sale
200g di burro a temperatura ambiente tagliato a pezzetti
200g di burro freddo 


Per la crema diplomatica

170g di latte
2 tuorli
30g di zucchero 
10g di amido di mais
5g di farina di riso
mezza bacca di vaniglia
200ml di panna fresca



PROCEDIMENTO
Per la pasta sfoglia formare una fontana con la farina. Al centro versare sale, acqua e burro a pezzetti. Impastare fino ad ottenere un composto omogeneo e mettere in frigo per almeno un'ora. A questo punto procedere con la sfogliatura (guardare ad esempio questo tutorial).  Una volta pronta, stenderla e ricavare dei rettangoli. Metterli in una teglia su carta forno, bucherellarli con una forchetta, spennellare con un tuorlo e cospargere di zucchero semolato. Cuocere in forno a 180°C per circa 15 minuti, finchè saranno ben dorati.
Preparare la crema: mettere la bacca in infusione nel latte e iniziare a scaldarlo. Intanto mescolare i tuorli con lo zucchero e aggiungere farina e amido. Ammorbidire il composto con qualche cucchiaio di latte non ancora bollente. Eliminare la bacca di vaniglia, portare ad ebollizione e versare il composto di uova. Cuocere un paio di minuti mescolando continuamente. Togliere dal fuoco e lasciar raffreddare. Montare la panna, aggiungerla alla crema e mettere in una sac a poche.
Infine montare il dolce mettendo un primo rettangolo di sfoglia sul piatto da portata, decorare con la crema e con pezzetti di fragole. Ripetere per un altro strato, chiudere con l'ultimo rettangolo di pasta e guarnire con crema e qualche fragola.


E' vero, fare la pasta sfoglia in casa richiede un po' di tempo ma il risultato dà davvero molte soddisfazioni!!! Preparata stamattina per il pranzo è già finita...peccato!

sabato 31 maggio 2014

Crostata morbida alle fragole

Visto che ci sono ancora le fragole, il mio frutto preferito, ho provato a fare questa crostata semplicissima. La particolarità sta nella base che non è la solita pasta frolla ma una via di mezzo tra un pan di spagna e la frolla che rimane morbido all'interno e piuttosto croccante all'esterno.
Ho farcito poi con la crema pasticcera e guarnito con fragole tagliate a fettine. Infine una lucidata con la gelatina ma giusto per renderla più bella, in realtà non è un passaggio indispensabile, è buonissima già così!!!!


Per la ricetta della base ho usato questa ricetta, mentre per la crema pasticcera ho preparato quella di Montersino ma senza limoncello e senza panna.


E' una valida alternativa alla classica crostata e un'ottima merenda per i bambini!!!!


venerdì 18 maggio 2012

cheesecake senza....cheese

Eh si, era da tanto che volevo provare a preparare una cheesecake ma so che a casa mia nessuno gradisce il formaggio spalmabile (tranne me!!!) così appena ho visto questa ricetta su un libro per il Bimby e mi sono accorta che al posto del formaggio usava lo yogurt greco non ho resistito.


Ingredienti

Per la base:
180 g di biscotti secchi
80 g di burro morbido a pezzetti

Per il ripieno:
1 limone (scorza e  succo)
150 g di zucchero
50 g di ricotta di pecora
200 g di yogurt greco intero
100 g di panna
3 uova intere

Per la gelatina di fragole:
4 g di colla di pesce (2 fogli di gelatina)
400 g di fragole lavate e pulite
100 g di zucchero
30 g di succo di limone

Tritare i biscotti 5 sec. vel.7. Aggiungere il burro e amalgamare: 10 sec. vel.4
Foderare con carta forno uno stampo da 24 cm, mettere il composto di biscotti, livellarlo con le mani e mettere in freezer per circa 30 min.
Tritare la buccia di limone: 5 sec. vel. 7, aggiungere lo zucchero:5 sec. vel.8. Unire la ricotta, lo yogurt  e la panna: 20 sec. vel.5. Agggiungere le uova, il succo di limone: 20 sec. vel.5. Versare sulla base di biscotto.
Cuocere in forno ventilato a 160° per 20', poi a 180 per altri 20'.
Preparare la gelatina di fragole mettendo  a bagno la gelatina in acqua fredda. Versare nel boccale le fragole, lo zucchero e il limone. Cuocere 7 min 70° vel.4. Unire la gelatina strizzata: 30 sec vel.4.
Versare sulla torta e mettere in frigo per almeno 6-7 ore prima di servire.

News

Cupcakes per sweet table