Visualizzazione post con etichetta dolci autunnali. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta dolci autunnali. Mostra tutti i post

venerdì 4 novembre 2016

Torta pere, ricotta e cioccolato

Come dice Carlo non è venerdì se mamma non fa una torta. Ed è vero, io li ho abituati così, il venerdì c'è sempre un dolce sulla credenza, di solito in bella mostra nell'alzatina dell'IKEA. E' una specie di rito. Poi la mattina del sabato quando facciamo colazione tutti insieme la torta è al centro del tavolo in mezzo a biscotti e cereali. Questo mi da molto l'idea di casa!!!
Visto che la mia amica Clelia mi ha regalato un'intera cassetta di pere, non potevo che preparare un dolce utilizzando questo frutto. Si tratta di una torta a base di ricotta e cioccolato arricchita da fettine di pera e gocce di cioccolato fondente...
La ricetta l' ho presa da qui.





INGREDIENTI

uova 4
farina 00 250 g
cioccolato fondente 100 g
2 pere
1 bustina di lievito per dolci
ricotta di mucca 125 g
zucchero 150 g
gocce di cioccolato q.b.
zucchero di canna 1 cucchiaio
mezzo limone


PROCEDIMENTO
Per prima cosa sciogliere il cioccolato o al microonde per 1 minuto oppure a bagnomaria e lasciarlo raffreddare. Privare le pere della buccia, tagliarle a spicchi e metterle in un piattino, unire il succo del limone e lo zucchero di canna e mescolare. Montare benissimo le uova con lo zucchero almeno 10 minuti, unire la ricotta, e far amalgamare bene gli ingredienti e poi unire la farina poca per volta, aggiungere anche il cioccolato fondente e con una spatola mescolare dal basso verso l’alto ed infine incorporare anche la bustina di lievito.Versare il composto in una tortiera possibilmente dal cerchio apribile, leggermente imburrata e infarinata del diametro di 22 cm , livellare bene ,mettere le pere a raggiera sulla torta e le gocce di cioccolato, infornarla a 170 ° per circa 40/45 minuti.



Buon fine settimana a tutti!!!

giovedì 3 novembre 2016

Ciambella al mandarino

Finalmente sono arrivati i mandarini, uno dei miei frutti preferiti e questa profumatissima ciambella è proprio quello che ci vuole per la colazione di questi giorni autunnali. La ricetta è quella che faccio sempre per il ciambellone con il Bimby ma l'ho rielaborata sostituendo all'acqua il succo di mandarino e aggiungendo buccia grattugiata e pasta di mandarino...sempre fatta da me!





INGREDIENTI

zucchero a velo 250 g 

farina 250 g 
uova  3
olio di semi 130 g 
succo di mandarino 130 g
lievito per dolci 1 bustina 

buccia grattugiata di 2 mandarini
un pizzico di saleq

un bicchierino di liquore (rhum, limoncello...)

pasta di mandarino 30 g



PROCEDIMENTO


Nel Bimby sbattere zucchero e uova a velocità 4 per 1 min. Aggiungere olio, succo di mandarino, liquore e sale e sbattere un altro minuto sempre a velocità 4. Infine aggiungere la farina, il lievito setacciato, la buccia e la pasta di mandarino e sbattere ancora per 2 minuti sempre a velocità 4.

Imburrare e infarinare uno stampo a ciambella da 24 cm. Cuocere a 175°C per circa 40-45 min. Verificare la cottura con uno stecchino. Una volta fredda si può decorare con una glassa preparata con succo di mandarino e zucchero a velo.



Velocissimo da preparare e anche....da mangiare!!! Leggero perché senza burro e adatto anche a chi non tollera il lattosio.


giovedì 13 ottobre 2016

Torta di mele cotogne

Non è autunno senza torta di mele e, in questa fase di esperimenti vari, ho trovato questa ricetta molto carina per una torte con mele cotogne che vengono ridotte in purea e inserite direttamente nell'impasto. La ricetta l'ho trovata qui e, come al solito, ho apportato una piccola modifica; per esaltare il sapore di queste mele molto particolari, ho messo anche della marmellata di mele cotogne...qui da me si chiama "cotognata".



INGREDIENTI

3 mele cotogne
farina 00 150 g
fecola di patate 50 g
uova 3
zucchero 200 g
olio di semi 100 ml
buccia di limone grattugiata
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
5 cucchiai di marmellata di mele cotogne


PROCEDIMENTO

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Cuocerle in una padella antiaderente con 50 g di zucchero e una tazzina di acqua per circa 10 minuti. Lasciarle intiepidire e frullarle con un mixer. Mescolare lo zucchero rimanente (150 g) con la buccia di limone, il sale e la purea di mele. Aggiungere le uova e l'olio a filo e mescolare bene. Setacciare la farina, la fecola e il lievito e amalgamare con il resto degli ingredienti. Versare 3/4 del composto in una tortiera imburrata e infarinata da 20 cm. Distribuire la marmellata in modo uniforme e ricoprire con il restante composto. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.


E' una torta molto delicata e con un gusto particolare che mi ha ricordato i dolci di quando ero piccola, perfetta per la colazione e come merenda per i bambini. Chiara ha apprezzato molto e l'ha portata anche a scuola. Praticamente sfornata e terminata!!!


domenica 27 ottobre 2013

Dolce alle nocciole e pistacchi...solo albumi!

Prendendo spunto da una ricetta vista su un opuscolo della Decora, ho cambiato un pò gli ingredienti per consumare albumi e nocciole che avevo in casa.





Ingredienti:

200 g nocciole
40 g pistacchi
80 g zucchero a velo
45 g farina
scorza di un limone grattuggiata
225 g albume
140 g zucchero semolato


Macinare nocciole e pistacchi  non troppo finemente, unire lo zucchero a velo, la farina e la scorza di limone. Montare l'albume con un pzzico di sale e incorporare delicatamente lo zucchero semolato. Unire i due composti senza smontare l'abume. Mettere in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato e cuocere a 180° per circa 30 minuti.





domenica 30 settembre 2012

torta morbida con prugne e mandorle

La ricetta di questa torta l'ho presa da questo sito ma ho fatto un paio di modifiche:
1. Invece dell'olio di oliva ho utilizzato olio di semi perchè ha un gusto più leggero
2. La tortiera che ho usato ha un diametro di 24 cm perchè l'impasto mi sembrava troppo abbondante per una teglia da 20....sarebbe uscito tutto fuori!!!
3. Ho messo una bustina intera di lievito perchè le torte mi piacciono belle alte.
4. Non avendo le mandorle a lamelle ho tagliato alcune mandorle intere per la decorazione.
Ecco il risultato:


Davvero molto buona...solo che è un dolce autunnale e qui fa un caldo assurdo tipo agosto!!!

sabato 8 settembre 2012

Strudel di pere

Ricomincio da qui, da un dolce semplice e profumato che preannuncia l'autunno. Ricomincio dalla cucina di casa nuova che devo ancora sistemare del tutto. Ricomincio a cucinare dopo più di un mese passato a ultimare i preparativi per il trasloco!
Per la ricetta ho seguito quella del libro base del Bimby ma ho sostituito le mele alle pere e messo un pò di uvetta in più perchè a me e  Chiara piace tanto.


Qui sopra la foto ravvicinata di una fetta e di seguito tutto il dolce nella mia alzatina preferita!!!

News

Torta soffice al latte di cocco