Visualizzazione post con etichetta colazione. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta colazione. Mostra tutti i post

Ciambella al limone senza lattosio

Una visita inaspettata, un dolce fatto da Gigi e dai bambini, una ciambella senza lattosio per accontentare tutti e ritornare indietro con i ricordi di quando ero piccola e passavo le giornate a casa di nonna insieme a tutti i miei cugini...

La ricetta è quella della ciambella all'acqua e la trovate qui sul blog . L'unica variazione è il gusto, ho eliminato le gocce di cioccolato e inserito un po' di buccia di limone grattugiata nell'impasto. La decorazione è fatta con semplice glassa al limone.



E in queste foto vi mostro anche le mie ochidee che, nonostante io abbia il cosiddetto "pollice nero", ogni anno mi regalano dei fiori bellissimi!!!






Tortine al bergamotto

Con questo caldo ci vuole qualcosa di leggero come queste tortine, preparate con olio di semi, senza burro e con un fresco aroma di bergamotto...


La ricetta la trovate qui sul blog, l'unica variazione è l'aggiunta di 4 gocce di olio essenziale di bergamotto.




E, come sempre, anche la scatolina con fiore l'ho fatta io!!!


Ciambella all'acqua con gocce di cioccolato

In questi giorni frenetici non ho molto tempo per preparare dolci ma se lo chiede Carlo per un suo amichetto come dire di no? Quando ho poco tempo la soluzione più semplice è questa ciambella all'acqua da preparare con il Bimby. Ci vogliono davvero 5 minuti ed è buonissima. Per renderla più golosa ho aggiunto delle gocce di cioccolato ma le possibilità sono davvero infinite...



INGREDIENTI

Farina 250 g
Zucchero a velo 250 g
Uova 3
Olio di semi 130 g
Acqua 130 g
Lievito in polvere 1 bustina
Sale 1 pizzico
Gocce di cioccolato 80 g

PROCEDIMENTO

Mettere nel boccale del Bimby le uova e lo zucchero e montare per 3 minuti a velocità 4. Aggiungere l'acqua, l'olio e il sale e mescolare per un minuto a velocità 4. Infine aggiungere la farina ed il lievito e mescolare ancora per un minuto. Inserire le gocce e azionare il robot per pochi secondi (antiorario). Versare in uno stampo per ciambella e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti.


Lo stampo è sempre della Nordicware e l'orchidea è la prima spuntata quest'anno dalla mia piantina che, nonostante il mio pollice nero, ogni anno mi regala dei bellissimi fiori. Questa è una delle 3...ora aspetto le altre e intanto buona colazione!!!

Biscotti ai frutti di bosco

Colorare la pasta frolla in modo naturale? Questa è una bellissima idea, semplice e soprattutto buona. La ricetta originale è di Cucinama e utilizza solo mirtilli, io l'ho leggermente modificata usando frutti di bosco misti (avevo solo quelli!!!). Ho fatto dei biscotti ma questa frolla si potrebbe utilizzare anche per una crostata particolare...da provare!!!



INGREDIENTI

Farina 200 g
Burro 90 g
Zucchero a velo 100 g
Frutti di bosco surgelati 60 g
Lievito per dolci 1 pizzico

PROCEDIMENTO

Togliere frutti di bosco dal freezer 5 minuti prima dell'utilizzo. In una ciotola mescolare le polveri: farina, lievito e zucchero a velo. Aggiungere il burro e lavorare con le mani per sabbiare. Infine aggiungere i frutti di bosco e impastare, con il calore delle mani si scongeleranno e rilasceranno colore ed aroma. Formare un panetto e avvolgere con la pellicola per alimenti. Riporre in frigorifero e far riposare per un'oretta. Stendere l'impasto viola e ricavare dei biscotti con lo stampo preferito. Cuoceteli in forno preriscaldato a 170° per circa 12 minuti.




Biscotti secchi per la prima colazione!!!

Ormai è chiaro che i biscotti sono una delle cose che mi piace di più preparare. Questi sono davvero semplicissimi ed adatti alla prima colazione. Fragranti e non troppo dolci, da inzuppare nel cappuccino o da assaporare con un velo di marmellata.



INGREDIENTI

Farina 00 500 g
Zucchero a velo 125 g
Burro morbido 110 g
Latte 130 g
 Vaniglia 1/2 bacca
Lievito per dolci 8 g
Sale 1 pizzico

PROCEDIMENTO

Mettere tutti gli ingredienti in planetaria e lavorare con la frusta K per circa 5 minuti. Compattare l'impasto con le mani, stendere una sfoglia sottile e ritagliare i biscotti. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 12 minuti. Sfornarli e lasciarli raffreddare. Portare il forno ad una temperatura di 70-80°C in modalità ventilata, rimettere i biscotti in forno e lasciarli asciugare per circa 1 ora.



Questa foto mi fa venire in mente tanti ricordi, la tovaglia dei giorni di festa, la teiera del mio matrimonio...un tuffo nel passato. E poi c'è il fiocchetto chiuditovagliolo...ultima mia realizzazione con la carta e questo invece mi fa pensare al futuro, sperando in qualcosa di bello!!!
Buona domenica  a tutti!!!!!

Frollini all'alga spirulina

Quando vedo un prodotto nuovo sono sempre portata ad acquistarlo e a provare nuove ricette. Questa volta ho incontrato per caso l'alga spirulina e ho scoperto che si tratta di un'alga ricca di minerali molto utile per il sistema nervoso, antiossidante e immunostimolante.
Il suo colore è verde intenso e ne basta davvero poca per ottenere un impasto molto colorato. Ho deciso di usarla per preparare dei frollini per la colazione.



INGREDIENTI

Farina 00 240 g
Zucchero 100 g
Burro 100 g
Amido di riso 35 g
Uova 1
Panna fresca 45 g
Miele di acacia 10 g
Sale 1 g
Lievito per dolci 2 g
Spirulina in polvere 1/2 cucchiaino


PROCEDIMENTO

Montare il burro morbido con lo zucchero. Aggiungere il miele e l'uovo. Mescolare bene e versare la panna e il sale. Setacciare farina, amido e lievito e aggiungerli all'impasto. Infine aggiungere la spirulina e impastare bene. Lasciar riposare il composto in frigo per circa un'ora. Stendere l'impasto e formare i biscotti. Cuocere in forno preriscaldato a 160°C in modalità ventilata per circa 20 minuti.


Girella al mandarinetto

Il mandarinetto è un liquore molto simile al limoncello ma, a differenza di questo, viene preparato con i mandarini. Il profumo è davvero molto gradevole e in questa torta ci sta benissimo. Il risultato è un dolce molto aromatico  e per nulla alcoolico.
Lo stampo è uno nuovo della mia collezione Silokomart che andava assolutamente testato!!!



INGREDIENTI

Uova 4
Zucchero 200 g
Olio di semi 150 ml
Liquore al mandarino (o limoncello) 100 ml
Farina 00 300 g
Lievito per dolci 1 bustina
Buccia di un mandarino
Panna fresca 200 ml
Sale un pizzico

PROCEDIMENTO

Montare le uova con lo zucchero fino a renderle spumose. Aggiungere il sale e versare a filo l'olio ed il liquore. Aggiungere gli ingredienti secchi, farina, lievito  e buccia di mandarino e mescolare bene con una spatola. Infine incorporare la panna leggermente montata.
 Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.


Fette biscottate al caffè

Le fette biscottate variegate al caffè sono senza dubbio le mie preferite, leggere e fragranti, buonissime e bellissime da vedere...
La ricetta è sempre la stessa con lievito madre e la trovate qui sul blog.





Buon fine settimana a chi riposerà e a chi, come me, è già al lavoro!!!!





Torta al grano saraceno

Questa è una torta molto particolare, fatta con farina di grano saraceno. Se vi piacciono i pizzoccheri allora è la torta che fa per voi!!!




La ricetta originale prevede molto burro, io ho usato la versione più leggera tratta dal blog Cuore di Sedano. Eccola:

INGREDIENTI

Farina di grano saraceno 125 g
Farina di mandorle 50 g
Lievito per dolci 1 cucchiaino
Pangrattato 25 g
Cannella in polvere 1/2 cucchiaino
Olio di semi 80 ml
Uova 3
Zucchero di canna 125 g
Succo di mela 50 ml
Confettura di lamponi (per la farcitura)

PROCEDIMENTO

Scaldare il forno a 170 °C. Imburrare e infarinare uno stampo a cerniera di 20 cm .
Mettere la farina, la farina di nocciole, il lievito, il pangrattato e la cannella in una ciotola e mescolare il tutto. In una planetaria lavorare i tuorli e lo zucchero, finchè non si otterrà un composto cremoso. Aggiungere l'olio di semi a filo.
Unire sempre lavorando, il mix di farina e succo di mela al composto di uova in 3 volte, iniziando e finendo con la farina. Incorporare delicatamente all'impasto gli albumi montati a neve precedentemente. Versare il tutto nello stampo e cuocere in forno caldo, finchè inserendo uno stuzzicadenti al centro ne uscirà asciutto e la torta si staccherà dai bordi. Lasciare raffreddare la torta prima di sformarla e tagliarla a metà in orizzontale. Spalmare la confettura sulla metà inferiore e adagiarvi sopra l'altra parte, poi spolverare con lo zucchero a velo.




Chiffon cake bicolore

Vaniglia e cacao per questa versione della mia Chiffon Cake...la ricetta è sempre la stessa che trovate qui sul blog....




Realizzarla è davvero semplice. Basta dividere le dosi in 2 parti uguali (tranne per gli albumi che possono essere montati in una sola volta con i 100 g di zucchero). In una delle 2 parti si sostituiscono 40 g di farina con altrettanto cacao amaro. Alla fine si ottengono 2 impasti, uno bianco e uno al cacao, si versano nella teglia e con una forchetta si formano dei cerchi in modo da creare un effetto marmorizzato.




Petit beurre

Tornare a casa dopo una mattina di lavoro e sentire il profumo di biscotti appena aperta la porta è stato davvero bellissimo!!! Quando ho ricevuto il messaggio di Chiara che mi chiedeva se poteva usare i miei stampini ho capito che stavano preparando qualcosa ed eccoli qui, i biscotti fatti da loro....semplici, buoni e un TVB che mi ricompensa di tutta la stanchezza di questi giorni!!!





INGREDIENTI

Zucchero 100 g
Burro salato 100 g
Acqua 63 g
Sale 1 g
Farina 250 g
Lievito per dolci 4 g

PROCEDIMENTO

Versare in una pentola l'acqua, lo zucchero, il sale e il burro e portare ad ebollizione. Lasciar riposare per 20 minuti. Versare il composto sulla farina ed il lievito precedentemente setacciai e mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Formare una palla, avvolgerla in pellicola e mettere in frigo per almeno 3 ore. Stendere l'impasto ad uno spessore di 2 mm, ritagliare i biscotti e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 12 minuti.



Per me oggi questi sono i biscotti più buoni del mondo!!!!


Chocolate chip cookies

La ricetta è di Maurizio Santin ed è in assoluto la miglior ricetta di cookies al cioccolato che abbia mai provato!!! Li ho fatti all'ultimo minuto quando, dovendo sgomberare il frigo per sbrinarlo l'ennesima volta (ultimamente il freezer ha deciso di non funzionare!!!) mi sono accorta che c'erano burro e uova da consumare ed ho pensato subito a questa ricetta che avevo salvato da un po' di tempo.



INGREDIENTI

Burro morbido 185 g
Zucchero semolato 185 g
 Farina 00 370 g
Uova 1
Tuorli 1
Lievito in polvere 5 g
Bicarbonato 2 g
Gocce di cioccolato fondente 200 g (io ne ho messe meno ma la prossima volta esagero!!!)
Sale 1 pizzico
Essenza di vaniglia 1 cucchiaino


PROCEDIMENTO

Montare il burro con lo zucchero. Aggiungere il tuorlo e l'uovo intero. Inserire il sale e l'essenza di vaniglia. Infine versare la farina, il bicarbonato ed il lievito setacciati. Mescolare fino ad ottenere un composto omogeneo. Infine inserire le gocce di cioccolato  e far in modo che vengano ben distribuite. Dividere l'impasto in due parti e formare due cilindri. Avvolgerli nella pellicola e  lasciarli riposare in frigo per 30 minuti. Con un coltello affilato tagliare dei biscotti dello spessore di 1 cm e disporli su due teglie* ricoperte di carta forno. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 15 minuti o fin quando sono ben dorati.


* La prossima volta invece di 2 teglie ne utilizzo 3 perché in cottura si gonfiano parecchio ed alcuni si sono attaccati tra loro perdendo la forma rotonda. A parte questo piccolissimo particolare sono venuti davvero buonissimi!!!




Biscotti da inzuppo con farina di Tritordeum

Il nome di questo grano è abbastanza complicato ma il risultato che ho ottenuto è davvero buonissimo. Ho mescolato un po' di ricette trovate sul web adattandole in modo da utilizzare questa farina della Selezione Casillo che avevo acquistato, si tratta di una farina che nasce dall'unione tra grano duro ed orzo selvatico. Il colore è tendente al giallo oro, il sapore è un po' dolce ma la cosa più buona è il profumo che emana in cottura..il tipico profumo del pane appena sfornato.
L'impasto l'ho realizzato con il Bimby ma si può fare tranquillamente anche a mano.



INGREDIENTI

Farina di grano Tritordeum 500 g
Zucchero semolato 200 g
Zucchero integrale di canna 40 g
Uova 2
Pasta di arancio 30 g
Lievito per dolci 1 bustina
Sale un pizzico
Olio di semi di mais 80 ml
Latte 60 ml

PROCEDIMENTO
Versare lo zucchero e la pasta d'arancio nel Bimby e polverizzarlo per 10 secondi a velocità Turbo. Aggiungere tutti gli altri ingredienti e lavorare per 15 secondi a velocità 5. Prelevare dei pezzetti di impasto da 30 g, formare dei salamini lunghi 10 cm e larghi un dito, passarli nello zucchero di canna e disporli su una teglia ricoperta di carta forno, Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per 20 minuti.



Sono buonissimi da inzuppare nel latte, nel cappuccino oppure in un buon vino passito...su suggerimento di mio marito!!!

Fette biscottate al cacao

La ricetta è sempre la stessa, quella che trovate qui sul blog, ma visto che mi piace cambiare questa volta ho sostituito 20 g di farina con la stessa quantità di cacao e queste sono le fette biscottate pronte per le mie prossime colazioni...








News

Cupcakes in rosa...

Questi li adoro!!! Sono davvero semplicissimi ma proprio per questo risultano eleganti e raffinati. Ecco i miei cupcakes con lettere in cart...