Torta Halloween!!!

Dopo i biscottini non poteva mancare la torta tema Halloween. Come richiesto ho preso spunto da un'immagine del web ma la mia versione è più simpatica che spaventosa...io i personaggi più brutti di così proprio non riesco a farli!!!



Zucchette, fantasmi, mummie e pipistrelli...tutto nei toni arancio e verde, in perfetto accordo con i biscotti che avevo mostrato qualche giorno fa...




Tantissimi auguri al piccolo Gabriel e buon Halloween a tutti!!!



Caprese agli agrumi

Era un sacco di tempo che volevo fare questa caprese (ricetta originale di Sal De Riso) e ora che sono arrivati i nuovi limoni del giardino di papà ho colto l'occasione del suo compleanno e finalmente ho provato questa ricetta!!!
Come sempre ho modificato un pochino l'originale e, invece di usare solo i limoni, ho aggiunto anche le scorzette di arancia candite e la pasta di mandarino...tutto fatto da me!!! Così invece della caprese al limone preparato questa profumatissima caprese agli agrumi...



INGREDIENTI

olio extravergine d’oliva delicato 100 g
zucchero a velo 120 g 
mandorle dolci pelate 200 g 
cioccolato bianco 180 g 
scorzette di arancia candite 30 g 
pasta di mandarino 30 g
1 baccello di vaniglia
2 limoni
uova intere 250 g
zucchero semolato  60 g 
fecola di patate 50 g 
lievito per dolci  5 g 

PROCEDIMENTO

Frullare le mandorle con lo zucchero a velo e la vaniglia. In planetaria montare le uova con lo zucchero semolato fino a triplicarne il volume. Grattugiare finemente il cioccolato bianco e aggiungerlo alle mandorle insieme alla buccia dei limoni, le scorzette d'arancia tagliate sottili e la pasta di mandarino. Aggiungere la fecola e il lievito setacciati. Mescolare tutto, versare l'olio a filo ed infine le uova montate senza preoccuparsi di sgonfiare il composto. Versare in una tortiera da 22 cm imburrata e infarinata con la fecola e cuocere in forno preriscaldato a 180°C per i primi 5 minuti e poi a 160°C per altri 45 minuti.





La caprese al cioccolato fondente resta comunque la mia preferita ma devo dire che questa mi è piaciuta. Molto aromatica e delicata.

Tanti auguri papà!!!

Biscotti Halloween!!!!

E questi sono i miei biscottini decorati per Halloween, mostruosi ma non troppo!!!




Zucche, fantasmini, mostri verdognoli e mummie...ce n'è per tutti i gusti!!!




Frozen....tutta panna!!!

Per una piccola principessa ho realizzato questa torta tutta decorata con panna. Tre strati di Molly cake alla vaniglia, crema Chantilly gusto vaniglia e scaglie di cioccolato fondente...




Ma un piccolo tocco di pasta di zucchero ci sta sempre bene!!!
Tantissimi auguri piccolina!!!


Un simpatico alfabeto!!!

 E per concludere i festeggiamenti dell'onomastico di Carlo, durati ben  giorni, ieri insieme alle pizzette ha portato a scuola questi biscottini con le letterine dell'alfabeto in versione buffa...






A me ricordano tanto le faccine che fa lui, quelle che mi fanno ridere anche quando sono arrabbiata o triste...lui che è come un cartone animato!!!


The Secret Life of Pets cake

E dopo aver cambiato idea per almeno 12 volte, dopo avermi fatto guardare non so più quanti cartoni animati, personaggi dei fumetti, mostri e pubblicità, dopo aver accuratamente selezionato gli animaletti che dovevano stare sulla torta e, soprattutto, le singole espressioni, lui la guarda e dice: Molto bella mamma!.....................sono soddisfazioni!!!!!!
22 Ottobre, onomastico di Carlo e ""The winner is: The Secret Life of Pets!!!!", film di animazione che gli è piaciuto tantissimo! In Italia è "vita da animali" e i protagonisti sono dei cuccioli che, in assenza dei padroni, combinano di tutto.
Questa è la mia interpretazione...







E per fortuna che non me li ha chiesti tutti, ma solo quelli che gli stanno più simpatici!!! In compenso, visto che è una torta per noi, ho sperimentato una nuova tecnica. Il piano finto è completamente dipinto a mano libera con coloranti alimentari e alcool per riprodurre la locandina del film.

Risultati immagini

Stanca ma felice di averlo accontentato...tantissimi auguri piccolo Carlotto mio!!!!


Candy cake

Una torta super colorata e piena di caramelle, lollipops e dolcetti per il compleanno di Martina, l'amichetta di mia figlia Chiara...



E questa volta non potevo proprio sbagliare, ogni passaggio è stato scrupolosamente controllato da mia figlia che poi riferiva a scuola i progressi del lavoro durante la ricreazione. Aiutooooooooo!!!



A Martina la torta è piaciuta molto....e anche  a Chiara!!! Non ha avuto nulla da ridire...ne ha mangiata una fetta enorme e anche sul gusto il parere è stato positivo. Ce l'ho fatta!!!


Babka

Il nome è simpatico, l'origine è associata alla tradizione della Pasqua ebraica nell'Est Europa, la consistenza è una via di mezzo tra una torta e una brioche, è la Babka!!!




INGREDIENTI

Impasto

farina 00 300 g
lievito disidratato 1 cucchiaino e 1/2
sale 1/2 cucchiaino
latte intero 120 g
zucchero 55 g
tuorli 2
burro ammorbidito 120 g
estratto di vaniglia 1 cucchiaino

Ripieno

cioccolato fondente 60 g
burro 60 g
cacao amaro 3 cucchiai
zucchero a velo 30 g
albume 1


PROCEDIMENTO

Inserire in planetaria farina, lievito e sale. A parte mescolare latte, zucchero, tuorli ed estratto di vaniglia. Versare lentamente il composto nella planetaria in funzione finchè non si ottiene un impasto omogeneo. A questo punto aggiungere il burro poco per volta e lavorare finché l'impasto si stacca dai bordi. Mettere a lievitare ben coperto per un paio d'ore. Poi trasferire in frigo per un'ora. 
Intanto preparare il ripieno. Fondere il cioccolato con il burro e il cacao. Aggiungere lo zucchero e lasciar raffreddare. In ultimo aggiungere l'albume.
Riprendere l'impasto. Stenderlo dando la forma di un rettangolo 40 x 25 cm e spalmare il ripieno, lasciando un cucchiaio da parte. Arrotolare sul lato lungo.Spalmare il restante ripieno sul rotolo ottenuto e ripiegarlo in due facendo aderire il lato ricoperto di ripieno. Arrotolare per 2 volte su se stesso (tipo una treccia). Mettere in uno stampo da plum cake imburrato e infarinato. Coprire e far lievitare altre 2 ore. Spennellare con un albume e infornare a 180°C per circa 40 minuti finché risulta ben dorato.
Lasciarlo 15 minuti nello stampo, estrarlo e farlo raffreddare su una gratella.



Ovviamente il ripieno si può variare a piacere, sostituendo il cioccolato fondente con altro tipo, con pasta di nocciole o di pistacchio e aggiungendo qualche elemento croccante come noci o nocciole tostate...nessun limite alla fantasia!!!

Biscotti Minions!!!

Devo dire che mi erano proprio mancati, c'è stato un periodo in cui mi chiedevano sempre questi, poi pausa. Passati di moda? Ma no, eccoli di nuovo e questa volta c'è anche il minion hawaiano per dare un tocco più femminile...





Questi biscotti hanno fatto un lungo viaggio ma, per fortuna, sono arrivati intatti a destinazione.
Grazie Francesca per aver scelto me e per la fiducia che mi hai dimostrato!!!!



Torta di mele cotogne

Non è autunno senza torta di mele e, in questa fase di esperimenti vari, ho trovato questa ricetta molto carina per una torte con mele cotogne che vengono ridotte in purea e inserite direttamente nell'impasto. La ricetta l'ho trovata qui e, come al solito, ho apportato una piccola modifica; per esaltare il sapore di queste mele molto particolari, ho messo anche della marmellata di mele cotogne...qui da me si chiama "cotognata".



INGREDIENTI

3 mele cotogne
farina 00 150 g
fecola di patate 50 g
uova 3
zucchero 200 g
olio di semi 100 ml
buccia di limone grattugiata
1 pizzico di sale
1 bustina di lievito per dolci
5 cucchiai di marmellata di mele cotogne


PROCEDIMENTO

Sbucciare le mele e tagliarle a fettine. Cuocerle in una padella antiaderente con 50 g di zucchero e una tazzina di acqua per circa 10 minuti. Lasciarle intiepidire e frullarle con un mixer. Mescolare lo zucchero rimanente (150 g) con la buccia di limone, il sale e la purea di mele. Aggiungere le uova e l'olio a filo e mescolare bene. Setacciare la farina, la fecola e il lievito e amalgamare con il resto degli ingredienti. Versare 3/4 del composto in una tortiera imburrata e infarinata da 20 cm. Distribuire la marmellata in modo uniforme e ricoprire con il restante composto. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti.


E' una torta molto delicata e con un gusto particolare che mi ha ricordato i dolci di quando ero piccola, perfetta per la colazione e come merenda per i bambini. Chiara ha apprezzato molto e l'ha portata anche a scuola. Praticamente sfornata e terminata!!!


Torta orsetti per una bimba...

Da un'idea del web ecco la mia versione per una bimba appena arrivata....






Qualche particolare...




Devo essere sincera, è stata dura separarmi da questa torta, mentre la facevo mi affezionavo sempre di più. Poi ho capito il motivo: fino a qualche anno fa per me era impensabile realizzare personaggi in 3D, non sapevo da dove iniziare...poi un giorno ho seguito un corso con un bravissimo Cake Designer, Luca Sansone, che mi ha mostrato come fare un orsetto in pasta di zucchero...io ho seguito attentamente e poi l'ho fatto da sola e lui mi ha detto: "Ma lo sapevi già fare? Sei davvero portata per il modelling...". Ma chi io? Io che non avevo mai provato a fare neanche un fiorellino 3D? Da allora qualcosa è cambiato, a volte basta poco, una frase, un incoraggiamento e quello che prima sembrava irrealizzabile diventa possibile! Grazie sempre Luca!!!




News

Cupcakes in rosa...

Questi li adoro!!! Sono davvero semplicissimi ma proprio per questo risultano eleganti e raffinati. Ecco i miei cupcakes con lettere in cart...